Parco per la ricerca scientifico – tecnologica in crimea

Il complesso di edifici progettato è ubicato alla sommità di una collina prospiciente la città di Simperopoli (Crimea), sui sedimi di edifici in abbandono (non realizzato).
La richiesta di caratterizzare il sito in considerazione della visibilità della collina, suggerisce la riforma dei manufatti esistenti con l’apposizione di un “velario” tecnologico di forte impatto formale; a questo nuovo schermo è affidato il compito di rielaborare l’immagine aziendale di un complesso di ricerca di micro-elettronica.
Il concept prende avvio da prende spunto dal progetto (non realizzato) di Schinckel per Schloss Orianda, Palazzo estivo del Kaiser. L’immagine complessiva rievoca strutture orogeniche primarie, destinate ad accogliere i laboratori di ricerca e innovazione tecnologica in settori agro-industriali.